30 giugno 2018
Mercati

Aedes Siiq vende immobile a Milano con cap rate del 3,3%


Aedes Siiq ha firmato, con un primario investitore istituzionale, il contratto per la compra vendita dell’immobile ubicato a Milano in Via Agnello 12, ad un prezzo  di  50,7 5 mln , equivalente a un  Net Cap  Rate del  3,3% circa . L’immobile, con destinazione d’uso direzionale e una GLA di oltre 4.400 metri quadrati, al 31 dicembre 2017 era stato valutato dall’esperto indipendente 48,5 mln.

Aedes SIIQ, a seguito della vendita dell’immobile, realizza una plusvalenza di 2,25 mln e migliora la posizione finanziaria netta per un importo pari al prezzo di cessione.

La vendita di un immobile core come quello di Via Agnello, rientra nella strategia del Gruppo di focalizzarsi su investimenti a reddito con rendimenti superiori alla media di settore al fine di massimizzare il ritorno per gli investitori. Aedes SIIQ è stata assistita nella vendita da JLL Italia in qualità di Advisor.

“Con questa vendita,  ha commentato Giuseppe Roveda Amministratore Delegato di Aedes Siiq, che raggiunge il picco del mercato immobiliare direzionale degli ultimi tempi, abbiamo realizzato il massimo valore per questo immobile che non presenta nel breve e medio termine margini di incremento della redditività . La nostra strategia sarà di reinvestire i proceeds della vendita su immobili del portafoglio a reddito che consentano di generare maggiori flussi di cassa ricorrenti”.

“La vendita di un asset del  “portafoglio core” a un net cap rate del 3,3% e una plusvalenza di oltre 2 milioni, aggiunge Carlo A. Puri Negri Presidente di Aedes Siiq, sottolinea ancor  di più il forte disallineamento tra la quotazione di  borsa del titolo, pari a circa 0,33 euro per azione e  il  NNNAV (Triple Net Asset Value)  del Gruppo  pari a € 0,99 per azione e pertanto l’attuale  sottovalutazione del titolo Aedes rispetto al suo effettivo valore”.

ITALY2INVEST nasce come iniziativa di Nomisma


in partnership con

con il supporto di


Data Provider


Data Analytics