12 Dicembre 2020
Press Releases

Logistica&Food: ShippyPro al fianco di La Fourche per ottimizzare i processi di spedizione dei prodotti bio


Affidabilità, semplicità di implementazione e collegamento con i back office dei vari Corrieri alla base della scelta dell’e-commerce francese che spedisce prodotti biologici a prezzi accessibili in tutto il mondo. Grazie all’integrazione con ShippyPro, i Corrieri di La Fourche oggi dialogano su un’unica piattaforma con i punti di consegna; migliorato anche il flusso di informazioni tra sito e Corrieri e l’esperienza del consumatore finale.

ShippyPro, piattaforma per la gestione delle spedizioni, tracking e resi degli ordini, è stata scelta dall’ecommerce francese di alimenti e prodotti biologici ed ecologici a prezzi accessibili La Fourche per ottimizzare il processo di spedizione della propria offerta in tutto il mondo. L’integrazione, avvenuta in questi giorni, ha consentito a La Fourche di registrare miglioramenti significativi in termini di logistica generale e di esperienza cliente finale in un mercato non semplice come quello del food bio, in crescita a livello globale.

“ShippyPro consente di sincronizzare velocemente oltre 60 tra Marketplace e CMS con oltre 125 Corrieri in tutto il mondo per l’importazione automatica degli ordini di spedizione, con un occhio di riguardo verso la sostenibilità – ha commentato Francesco Borghi, CEO di ShippyPro – Questo è anche uno dei motivi per cui abbiamo accolto con entusiasmo questo nuovo accordo con una realtà come La Fourche che del rispetto della salute e dell’ambiente fa la propria missione aziendale da sempre”.

Oggi il totale del mercato degli alimenti biologici vale circa 105,5 miliardi di dollari pari a circa il 2,6% del mercato alimentare globale. I consumatori europei sono ormai particolarmente sensibili alla tematica e circa l’11% si dedica quotidianamente alla ricerca attiva di prodotti bio.

“Il nostro credo è ridurre i nostri margini per offrire prodotti con sconti dal 20 al 50% rispetto al commercio tradizionale. Dobbiamo quindi essere il più possibile efficienti in termini di logistica per ridurre i nostri costi e trasferire questo valore ai nostri clienti – ha commentato Lucas Lefebvre, CMO e co-fondatore di La Fourche – ShippyPro ci ha permesso di far dialogare in un’unica piattaforma i nostri Corrieri e i punti di consegna nonché di gestire facilmente il flusso di informazioni tra il nostro sito e i Corrieri stessi”.

ShippyPro consente inoltre di stampare le etichette di spedizione, tenere traccia di ogni consegna con una dashboard di tracking, creare moduli di reso personalizzati, includere tariffe in tempo reale e una mappa dei punti di ritiro al momento del checkout.

“L’e-commerce ha dato risalto all’intero settore logistico. Se non ci fosse stato l’ecommerce, la logistica sarebbe rimasta un tema puramente business. Invece ora anche i privati capiscono l’importanza della delivery e di tutto il lavoro che c’è dietro – ha aggiunto Francesco Borghi – I più grandi brand stanno utilizzando la logistica come vantaggio competitivo con attenzione totale alla consegna rapida in qualsiasi momento, il tracking chiaro e il reso facile. Tutti gli altri brand, piccoli e grandi, devono necessariamente attrezzarsi per offrire un livello di servizio al pari o anche migliore per poter resistere nel mercato e fidelizzare il cliente.”

Affidabilità, semplicità di implementazioni e collegamento con i back office dei vari Corrieri, quindi, i motivi per cui La Fourche ha scelto ShippyPro che dal 2017 si impegna ad aiutare gli e–commerce a spedire in tutto il mondo in cinque lingue (inglese, italiano, francese, spagnolo e tedesco).

“La pandemia da COVID-19 non ha affatto scoraggiato il settore del food bio: la crescita dei consumi domestici in questo mercato in Italia è stata infatti del 4,4% a giugno 2020, per un totale di 3,3 miliardi di euro (rapporto “Bio in cifre 2020” Sinab-Ismea) – ha aggiunto Lucas Lefebvre – L’integrazione con ShippyPro ha registrato un impatto positivo anche sul consumatore finale, migliorandone l’esperienza utente: in precedenza gli utenti dovevano districarsi su più mappe geolocalizzate per trovare i punti di consegna dei diversi Corrieri, oggi tutto è centralizzato in un’unica mappa”.

ITALY2INVEST nasce come iniziativa di Nomisma


in partnership con

con il supporto di


Data Provider


Data Analytics